Durante l'anno in cui i Boscimani sono stati sfrattati dalla riserva del Kalahari sono aumentate in modo significativo le concessioni per la ricerca di diamanti sul loro territorio; l'Alta Corte del Botswana esaminerà il caso questa settimana. Contemporaneamente, il numero di licenze emesse in altre zone del paese è diminuito.

Il segretario permanente del ministero alle attività minerarie, il Dottor Akolang Tombale, ha dichiarato che questa improvvisa ondata di licenze concesse sul territorio dei Boscimani è stata una vera sorpresa per il governo.

Nel 2002, l'anno in cui gli ultimi 700 Boscimani Gana e Gwi sono stati sfrattati dalla Riserva del Kalahari Centrale, il numero di concessioni per la ricerca dei diamanti è più che triplicato, passando dalle 18 dell'anno 2000 a 62.