Brasile: incendi nella foresta amazzonica minacciano gli Awá incontattati

Gli incendi stanno minacciando le vite e le terre dei popoli indigeni in Amazzonia.

Gli incendi stanno minacciando le vite e le terre dei popoli indigeni in Amazzonia.

In un territorio indigeno ai confini dell’Amazzonia brasiliana, la furia degli incendi minaccia di annientare i membri incontattati della tribù degli Awá.

I vicini Indiani Guajajara stanno cercando di contenere le fiamme e chiedono maggiore supporto al governo.

Gli attivitsti sono preoccupati che l’attuale ondata di incendi possa spazzare via gli Awà incontattati e chiedono un intervento urgente.

Gli Awá sono già sotto grande pressione a causa dei taglialegna illegali che stanno devastando il loro territorio, che rappresenta un’isola di verde in un mare di deforestazione.

Le tribù incontattate sono i popoli più vulnerabili del pianeta. Tribù come gli Awá sono spazzate via dalla violenza degli esterni e da malattie come l’influenza e il morbillo, verso cui non hanno difese immunitarie. Se la loro terra non sarà protetta, per loro sarà la catastrofe.

Tra coloro che combattono gli incendi ci sono i vigili del fuoco indigeni del gruppo di prevenzione del Ministero dell’Ambiente “Prevfogo”, e i membri dei “Guardiani Guarjajara”, che vivono nella foresta e che la pattugliano frequentemente nel tentativo di combattere il taglio del legno illegale e proteggere i loro vicini incontattati che vivono in fuga.

Vigili del fuoco indigeni nel territorio indigeno di Arariboia, in Brasile.

Vigili del fuoco indigeni nel territorio indigeno di Arariboia, in Brasile.

Kaw Guajajara, uno dei loro leader, ha affermato: “I nostri parenti incontattati non sopravviveranno senza la loro foresta… fino a quando avremo vita, lotteremo per la nostra foresta e per gli indigeni incontattati.”

L’impegno dei Guardiani nella protezione della foresta mette in evidenza il ruolo essenziale che i popoli indigeni giocano nella conservazione della natura, in vista della conferenza COP23 che si svolgerà a Bonn, in Germania, il mese prossimo.

I popoli indigeni come i Guajajara e gli Awá hanno vissuto e gestito i loro ambienti per millenni. Le prove dimostrano che sanno prendersi cura dei loro ambienti meglio di chiunque altro. Sono i migliori conservazionisti e custodi del mondo naturale.

Survival International, il movimento mondiale per i diritti dei popoli indigeni, sta facendo pressioni sul governo del Brasile per garantire che gli incendi nel territorio di Arariboia siano estinti con la massima urgenza e che tutti gli invasori siano espulsi.