I Guaraní di Yvy Katu possono restare sulla loro terra

La settimana scorsa una corte d'appello brasiliana ha decretato che gli Indiani Guaraní Ñandeva di Yvy Katu possono restare sulla loro terra. Si tratta di una grande vittoria per questi indiani che, nel 2004, avevano fatto ritorno nei loro territori dopo essere stati sfrattati dai proprietari terrieri trent'anni prima.

I proprietari terrieri avevano portato il caso di fronte ad un giudice, il quale aveva decretato in loro favore; il 14 settembre, però, il Tribunale Superiore di Giustizia ha votato quattro a uno contro i latifondisti.

Se i proprietari terrieri avessero vinto, la comunità di Yvy Katu sarebbe stata nuovamente sfrattata e condannata a una condizione di estrema povertà. Ora, invece, il processo per il riconoscimento e la protezione delle terre guaraní può continuare.