BACKGROUND

Le colline di Niyamgiri, India

Le colline di Niyamgiri formano una catena montuosa nello stato di Odisha, nell’India orientale.

Sono la casa di oltre 8.000 indigeni Dongria Kondh. Il loro stile di vita e la loro religione li hanno aiutati a nutrire le fitte foreste e la ricca fauna locali.

I Dongria Kondh sono riusciti a vincere una ciclopica battaglia contro Vedanta Resources, una compagnia mineraria determinata a scoperchiare la loro montagna più sacra per estrarne la bauxite (il minerale grezzo da cui si ricava l’alluminio).

Sacra

Al centro della lotta c’è la montagna sacra dei Dongria, la “montagna della legge”. Gli indigeni venerano la cima di Niyamgiri perché credono che lì risieda il loro dio, e ne proteggono le foreste.

La compagnia britannica Vedanta Resources avrebbe voluto estrarre la bauxite dalla cima della montagna.

Se fosse accaduto, i Dongria Kondh avrebbero perso i loro mezzi di sussistenza, la loro identità e la santità del loro sito religioso più importante.

Come gli altri popoli indigeni del mondo costretti a trasferirsi, i Dongria avrebbero perso anche la buona salute di cui godono, l’autosufficienza e la profonda conoscenza delle colline, delle foreste e dei sistemi agricoli che li hanno nutriti per generazioni.

h2. Dal sito di Survival

*Vedanta Resources
*‘Mine – Storia di una montagna sacra’
*La montagna sacra dei Dongria Kondh
*La campagna ‘Il progresso può uccidere’


Iscriviti alla newsletter

La nostra straordinaria rete di sostenitori e attivisti ha giocato un ruolo fondamentale in tutte le conquiste degli ultimi 50 anni. Iscriviti subito per ricevere aggiornamenti e partecipare alle azioni urgenti.