Scrivi una lettera per i popoli brasiliani minacciati dalle dighe

1. Scrivi la tua lettera, poi 2. Completala e 3. Spediscila

Al cuore del Programma d’accelerazione della crescita economica del Brasile, che si prefigge di promuovere la crescita economica del paese attraverso la costruzione di grandi infrastrutture, c’è la realizzazione di una rete stradale e una serie di grandi dighe, soprattutto nella regione amazzonica.

A causa della loro eccezionale dimensione, questi progetti minacciano di danneggiare o addirittura distruggere vasti territori da cui dipende la sopravvivenza di numerosi popoli indigeni, tra cui molti gruppi, estremamente vulnerabili, di Indiani incontattati.

Le dighe Jirau e Santo Antônio, progettate sul fiume Madeira, e la diga Belo Monte progettata sul fiume Xingu, costituiscono un esempio eclatante.

Come aiutarli

Scrivi una lettera al Presidente Michel Temer esprimendogli le tue preoccupazioni sulle dighe e il devastante impatto che potrebbero avere sulle vicine comunità indigene.

Usa il testo sottostante oppure scrivine uno tuo personale.

L’affrancatura come posta prioritaria fino a 20 gr è di 2,30€.

Sua Eccellenza Presidente Michel Temer
Presidente da República Federativa do Brasil
Gabinete do Presidente
Palácio do Planalto
Praça dos Três Poderes
70150-900
Brasilia DF
Brasile


gennaio 19, 2019

Gentile Presidente


 
La mia lettera farà la differenza?
Sì. In molti casi, le lettere dei sostenitori di Survival hanno costretto governi e istituzioni a render conto delle loro azioni. Hanno contribuito a cambiare mentalità e politiche, e hanno salvato delle vite.

Posta o e-email?
Forniamo sempre un indirizzo e-mail quando riusciamo a procurarcene uno diretto o quando pensiamo che il messaggio possa arrivare a destinazione. Ma talvolta suggeriamo anche un indirizzo fisico. Mandare una lettera su carta è sempre, e di gran lunga, il modo più efficace per far sentire la propria opinione. Se puoi, manda la tua lettera per posta.