Scrivi una lettera per gli Adivasi dell'India

1. Scrivi la tua lettera, poi 2. Completala e 3. Spediscila

L’Ufficio del Primo Ministro sta esercitano pressioni per indebolire la più importante legge indiana che protegge il diritto dei popoli indigeni alle loro terre e alle risorse della foresta. Sta chiedendo la sua modifica con la scusa che la legge causerebbe ritardi a livello industriale.

Il Forest Rights Act tutela il diritto degli abitanti della foresta a proteggere, amministrare e vivere dei loro territori. È stato concepito per sanare “l’ingiustizia storica” verso gli “abitanti tradizionali della foresta, essenziali per la sopravvivenza e la sostenibilità dell’ecosistema forestale.”

L’erosione di una parte fondamentale dell’Atto sarebbe non solo un precedente pericoloso, ma rischia anche di far passare il messaggio che lo sviluppo industriale può avere la meglio sui diritti indigeni. In India, la decisione ha sollevato vaste proteste.

Come aiutarli

Per favore, scrivi al Primo Ministro chiedendogli di ritirare la Direttiva e di proteggere i contenuti e i principi del Forest Rights Act.

L’affrancatura come posta prioritaria fino a 20 gr è di 2,30€.

Shri Narendra Modi
Prime Minister of India
Prime Minister’s Office
South Block, Raisina Hill
New Delhi 110 001
India


gennaio 18, 2019

Signor Primo Ministro,


 
La mia lettera farà la differenza?
Sì. In molti casi, le lettere dei sostenitori di Survival hanno costretto governi e istituzioni a render conto delle loro azioni. Hanno contribuito a cambiare mentalità e politiche, e hanno salvato delle vite.

Posta o e-email?
Forniamo sempre un indirizzo e-mail quando riusciamo a procurarcene uno diretto o quando pensiamo che il messaggio possa arrivare a destinazione. Ma talvolta suggeriamo anche un indirizzo fisico. Mandare una lettera su carta è sempre, e di gran lunga, il modo più efficace per far sentire la propria opinione. Se puoi, manda la tua lettera per posta.