Leader Guarani a Milano: incontro pubblico alla Casa dei Diritti 26 settembre 2014

Lunedì 29 settembre, Eliseu Lopes, leader Guarani, sarà alla Casa dei Diritti di Milano per parlare del suo popolo e della resistenza della sua comunità alle continue violazioni dei diritti umani.
Lunedì 29 settembre, Eliseu Lopes, leader Guarani, sarà alla Casa dei Diritti di Milano per parlare del suo popolo e della resistenza della sua comunità alle continue violazioni dei diritti umani.
© Survival International

Survival International, il movimento mondiale per i diritti dei popoli indigeni, organizza un incontro pubblico alla Casa dei diritti di Milano per il prossimo 29 settembre, in concomitanza della visita del leader Guarani Eliseu Lopes. Sarà l’occasione per ascoltare direttamente dalla voce di un Guarani del Brasile la storia recente del suo popolo, la sua visione del mondo e la strenua, dolorosa resistenza delle comunità alle continue violazioni dei loro fondamentali diritti umani.

Il racconto di Eliseu sarà accompagnato dalle immagini e dalla testimonianza della ricercatrice e campaigner di Survival Sarah Shenker, che negli ultimi anni ha compiuto numerose missioni sul campo.

Interverrà anche il coordinatore regionale dell’ONG brasiliana CIMI, Flávio Machado.

Dove: Casa dei Diritti, via De Amicis 10, Milano
Quando: lunedì 29 settembre
Ore: 18,30 – 20,30

I Guarani, la tribù più numerosa del Brasile, sono stati derubati di gran parte della loro terra ancestrale per far spazio ad allevamenti di bestiame e piantagioni di canna da zucchero. Oggi molti di loro sono costretti a vivere in riserve sovraffollate o accampati ai margini delle strade, dove dilagano malnutrizione e malattie. Le violenze, l’intimidazione e l’assassinio dei leader sono diventati una tragica costante.

Due giovani Guarani che vivono accampati sul ciglio della strada. A causa della perdita dei loro territori, i Guarani soffrono del tasso di suicidi più alto al mondo.
Due giovani Guarani che vivono accampati sul ciglio della strada. A causa della perdita dei loro territori, i Guarani soffrono del tasso di suicidi più alto al mondo.

© Paul Patrick Borhaug/Survival

A causa della perdita dei loro territori, i Guarani-Kaiowá del Mato Grosso do Sul soffrono del più alto tasso di suicidi al mondo. “Non c’è futuro, non c’è rispetto, non c’è lavoro, e non ci sono terre dove possiamo piantare i nostri raccolti e vivere” ha detto un uomo Guarani. I giovani “scelgono di morire perché, in realtà, sono già morti dentro.”

Survival International lavora da molti anni al fianco dei Guarani per indurre il governo brasiliano a demarcare con urgenza il territorio ad uso esclusivo della tribù nel rispetto sia della sua Costituzione sia della legge internazionale.

A conclusione della serata verrà ricordato brevemente Ambrósio Vilhalva, il leader Guarani assassinato nel dicembre scorso. Ambrósio aveva recitato il ruolo di protagonista nel film “Birdwatchers – La terra degli uomini rossi” di Marco Bechis, ed esattamente sei anni fa era venuto in Italia per partecipare alla prima del film, in concorso alla 65° edizione del Festival del Cinema di Venezia.

Nota ai redattori:

- Eliseu Guarani e la campaigner di Survival Sarah Shenker, esperta di Brasile, saranno disponibili per interviste nelle giornate del 29 e 30 settembre presso la Casa dei Diritti, in via de Amicis 10 a Milano. Per appuntamenti inviare una e-mail a ufficiostampa@survival.it, o telefonare al numero 02 8900671.
- Survival ringrazia Assointerpreti per l’assistenza fornita.
- Scarica qui il volantino dell’evento:

Lunedì 29 settembre, Eliseu Lopes, leader Guarani, sarà alla Casa dei Diritti di Milano per parlare del suo popolo e della resistenza della sua comunità alle continue violazioni dei diritti umani.Lunedì 29 settembre, Eliseu Lopes, leader Guarani, sarà alla Casa dei Diritti di Milano per parlare del suo popolo e della resistenza della sua comunità alle continue violazioni dei diritti umani.
Scarica la foto in alta risoluzione

Credito obbligatorio: © Survival International
 
 

Condividi questa storia.

 

Aiuta i Guarani del Brasile

Il tuo sostegno è vitale per la sopravvivenza dei Guarani. Ecco cosa puoi fare:

Scrivi al presidente del Brasile per chiedergli di demarcare le terre dei Guarani e fermare l’assassinio dei loro leader;

Sostieni la campagna di Survival per i Guarani. Ogni euro raccolto aiuterà i Guarani a difendere i loro diritti umani, a riconquistare le terre ancestrali, a difendere le loro vite, a ripristinare i loro orti. Nessun importo sarà mai troppo piccolo.

Scrivi all’ambasciata brasiliana in Italia

Per altre forme di collaborazione, contatta Survival

Tieniti aggiornato

Iscriviti alla newsletter elettronica di Survival:

Ricevi le notizie in tempo reale:

 

o seguici su Internet:

Archivio notizie