Scrivi una lettera per gli Jumma

1. Scrivi la tua lettera, poi 2. Completala e 3. Spediscila

Le undici tribù delle Chittagong Hill Tracts del Bangladesh, collettivamente note come Jumma, hanno sofferto sia lo sfratto da parte dei coloni sia la violenza perpetrata dall’esercito del Bangladesh.
Nonostante nel 1997 sia stato firmato un accordo di pace, continuano a verificarsi arresti e intimidazioni degli attivisti, stupri di donne e ragazze Jumma, e altri abusi dei diritti umani. Gli Jumma continuano a essere derubati della loro terra sia dall’esercito sia dai coloni.

Come aiutarli

Per favore, scrivi una lettera al Primo Ministro del Bangladesh per esprimere la tua preoccupazione per l’incapacità del governo di implementare l’accordo di pace del 1997.

L’affrancatura come posta internazionale fino a 20 gr è di 2,40€.

Sheikh Hasina
Prime Minister
Office of the Prime Minister
Old Sangshad Bhaban
Dhaka – 1215
Bangladesh


settembre 16, 2019

Egregio Sheikh Hasina


 
La mia lettera farà la differenza?
Sì. In molti casi, le lettere dei sostenitori di Survival hanno costretto governi e istituzioni a render conto delle loro azioni. Hanno contribuito a cambiare mentalità e politiche, e hanno salvato delle vite.

Posta o e-email?
Forniamo sempre un indirizzo e-mail quando riusciamo a procurarcene uno diretto o quando pensiamo che il messaggio possa arrivare a destinazione. Ma talvolta suggeriamo anche un indirizzo fisico. Mandare una lettera su carta è sempre, e di gran lunga, il modo più efficace per far sentire la propria opinione. Se puoi, manda la tua lettera per posta.