© Survival

I ‘Pigmei’ Baka vengono sfrattati illegalmente dalle loro terre ancestrali nel nome della conservazione. Rischiano arresti, pestaggi, torture e persino la morte, mentre i collezionisti di trofei sono incoraggiati a uccidere grandi animali in cambio di denaro.

Survival ha appreso che un’agenzia che organizza safari di caccia, di comproprietà del miliardario francese Benjamin de Rothschild, è coinvolta in questi abusi – ma i conservazionisti non dicono nulla.

Per favore, chiedi alle grandi organizzazioni per la conservazione e all’agenzia che organizza safari di caccia di mettere fine a queste inutili sofferenze.

E-mail inviate: : 3.726
Aiutaci a raggiungere 5.000!