Awá: il più alto organo dei diritti umani vuole risposte dal Brasile

"Gli Awá rischiano l’estinzione perché il Brasile non protegge le loro foreste. "
"Gli Awá rischiano l’estinzione perché il Brasile non protegge le loro foreste. "
© Fiona Watson/Survival

La Commissione Inter-Americana per i Diritti Umani (IACHR), il più importante organismo per i diritti umani del continente americano, ha chiesto risposte al Brasile in merito alla situazione degli Awá, la tribù più minacciata del mondo. Gli Awá infatti rischiano l’estinzione perché il paese non protegge le loro foreste.

A seguito della istanza urgente presentata alla IACHR da Survival International e dall’ONG brasiliana CIMI nel maggio 2013, l’organismo per i diritti umani ha fatto pressione sulle autorità brasiliane per avere maggiori dettagli in merito alle misure messe in atto per garantire la sopravvivenza degli Awá.

L’indagine della Commissione si è focalizzata anche sui circa 100 Awá incontattati costretti alla fuga continua di fronte all’incalzare dei taglialegna, che stanno distruggendo senza sosta la loro foresta.

La IACHR ha inoltre interrogato il governo a proposito di una sentenza del tribunale che ordinava lo sfratto di tutti i taglialegna, gli allevatori e i coloni illegali dal territorio degli Awá. Il termine stabilito dalla sentenza per sfrattare gli invasori è scaduto sei mesi fa, ma le autorità non hanno neppure iniziato. Survival chiede al Brasile di avviare con urgenza le operazioni.

Gli Awá, una delle ultime tribù di cacciatori-raccoglitori della foresta amazzonica, raccontano di essere sempre più disperati e di non riuscire più a cacciare e sfamare le loro famiglie: la loro foresta viene distrutta a un ritmo allarmante, minacciando la loro esistenza.

“Sono arrabbiato, molto arrabbiato… I taglialegna vengono qui e abbattono gli alberi… Il Ministro della Giustizia brasiliano ci può aiutare. Deve aiutarci ora!” ha dichiarato un uomo Awá in un messaggio al Ministro della Giustizia del Brasile.

Da quando la star cinematografica Colin Firth ha lanciato la campagna di Survival nell’aprile 2012, più di 53.000 persone in tutto il mondo hanno scritto al Ministro per chiedergli di salvare gli Awá.

Il destino degli Awá ha ricevuto attenzione in tutto il Brasile il mese scorso, quando il gigante dei media O Globo ha pubblicato un articolo in prima pagina sulla tribù e sulle minacce che la colpiscono. L’articolo era corredato dalle immagini del celebre fotografo Sebastião Salgado.

Entro la fine del mese la Commissione dovrebbe prendere una decisione finale sul caso.