Ratificata cruciale legge internazionale sui popoli indigeni 18 dicembre 2006

Il 13 dicembre 2006, la Spagna ha ratificato la più importante convenzione internazionale sui diritti dei popoli indigeni, diventando così il quarto paese europeo ad averla adottata.

Mercoledì, il parlamento spagnolo ha messo ai voti e ha conseguentemente approvato la Convenzione 169 dell'Organizzazione Internazionale del Lavoro (OIL), che riconosce ai popoli indigeni il diritto alla proprietà collettiva della terra. I soli altri paesi europei firmatari di questa Convenzione sono Olanda, Norvegia e Danimarca.

Da anni, Survival e altre organizzazioni stanno conducendo campagne per l'adozione della 169 .

Roy Sesana, rappresentante dei Boscimani – che, lo stesso giorno 13 dicembre, hanno vinto una battaglia legale storica che riconosce loro il diritto di tornare a vivere nei loro territori – ha dichiarato: "Sono molto felice di questa notizia. Speriamo che altri paesi seguano presto l'esempio della Spagna e si schierino per i diritti dei popoli indigeni".

In Brasile, Jacir de Souza, portavoce dei Makuxi, ha commentato: "La Convenzione OIL 169 riconosce a noi indigeni… un nostro spazio. Oggi abbiamo i mezzi per denunciare le violazioni dei nostri diritti e per gestire autonomamente i nostri programmi educativi. La ratifica della Convenzione da parte del governo spagnolo lancia un importante messaggio di sostegno nei confronti dei popoli tribali".

"Siamo felici che la Spagna abbia adottato questa legge. Questa decisione va nettamente contro il persistente rifiuto di Regno Unito e Francia. Speriamo che i cittadini inglesi e francesi sappiano convincere i loro governi ad adottare questa importantissima convenzione in un futuro molto prossimo" ha denunciato il direttore generale di Survival, Stephen Corry, mentre Francesca Casella, portavoce per l'Italia, ha aggiunto: "In Italia, il primo disegno di legge per l'adozione della 169 è bloccato dal 2003. Confidiamo tuttavia che venga presto messa a calendario la sua discussione e che alla fine la 169 venga adottata, così come è accaduto in Spagna".

Per ulteriori informazioni:
Francesca Casella – 02 8900671 – ufficiostampa@survival.it

 

Condividi questa storia.

 

Tieniti aggiornato

Iscriviti alla newsletter elettronica di Survival:

Ricevi le notizie in tempo reale:

 

o seguici su Internet:

Archivio notizie