Davi Yanomami negli Stati Uniti: ‘Dobbiamo lottare insieme per salvare la Terra’ 6 maggio 2014

"Durante la sua eccezionale visita negli Stati Uniti Davi Yanomami ha visitato il Muir Woods in California e altri luoghi famosi."
"Durante la sua eccezionale visita negli Stati Uniti Davi Yanomami ha visitato il Muir Woods in California e altri luoghi famosi."

© Pablo Levinas/Survival

“Dobbiamo lottare insieme per salvare la Terra”, è questo il messaggio che Davi Kopenawa, sciamano e portavoce Yanomami, ha lanciato al pubblico americano.

Davi, noto come il “Dalai Lama della foresta”, è arrivato negli Stati Uniti in occasione della Giornata Mondiale della Terra ed è stato accolto nel territorio degli Ohlone a San Francisco da un rappresentante del villaggio Chictactac, nel corso di una cerimonia speciale.

Lo sciamano è stato invitato in California dal Presidio Trust di San Francisco, la cui mostra “Crown jewels” propone anche meravigliose foto degli Yanomami e del loro territorio nell’Amazzonia brasiliana, e racconta i problemi che colpiscono la tribù.

Davi è conosciuto in tutto il mondo per l’instancabile lavoro a protezione della foresta della sua tribù. È presidente dell’associazione yanomami Hutukara e, insieme a Survival International e alla ONG Pro Yanomami Commission, ha guidato la campagna internazionale per proteggere il territorio yanomami a seguito dell’ondata di minatori illegali che negli anni ’80 decimò la tribù. Nel 1992 il governo riconobbe finalmente la loro terra come territorio indigeno, ma l’attività mineraria illegale continua ancora oggi.

"Nel corso del suo viaggio Davi Yanomami ha tenuto diversi discorsi illuminanti, e ha venduto e firmato copie del suo nuovo libro “The Falling Sky” ('La caduta del cielo')"
"Nel corso del suo viaggio Davi Yanomami ha tenuto diversi discorsi illuminanti, e ha venduto e firmato copie del suo nuovo libro “The Falling Sky” ('La caduta del cielo')"

© Pablo Levinas/Survival

Davi ha parlato al Presidio Trust, all’ Università della California Berkeley e alla libreria Emerald Tablet (in collaborazione con la libreria City Lights), e ha venduto e firmato decine di copie del suo straordinario libro “The falling sky” (‘La caduta del cielo’).

Decine di migliaia di persone hanno seguito in diretta sul sito Reddit la sessione di “Chiedimi qualunque cosa” dedicata a Davi: lo sciamano ha risposto a domande sullo sciamanesimo, sulla vita nella foresta e sull’antropologo Napoleon Chagnon, che ha descritto gli Yanomami come un popolo “violento”.

Davi ha inoltre incontrato il governatore della California Jerry Brown e ha parlato con lui dei seri pericoli che minacciano il suo popolo: i minatori illegali inquinano i fiumi e diffondono la malaria, e un progetto di legge attualmente in discussione minaccia di aprire il loro territorio all’attività estrattiva su larga scala.

In un incontro all’Università di Berkley, lo sciamano ha raccontato a centinaia di persone che “l’attività mineraria su larga scala sembra un enorme mostro che vuole distruggere la terra e la natura”, e ha lanciato un appello per passare all’azione.

La visita di Davi si è conclusa con un’appassionata conversazione con alcuni ragazzi della scuola superiore che gli hanno fatto domande sugli Yanomami, sul loro stile di vita e su come la tribù si prende cura della foresta.

Fiona Watson, Direttrice del Dipartimento Campagne di Survival ed una delle massime esperte al mondo di tribù incontattate, ha accompagnato Davi nel suo straordinario viaggio.

Note:

- Leggi qui l’intervista a Davi della giornalista di NPR (National Public Radio), Barbara King.
- Un ringraziamento speciale all’ Instituto Socioambiental (ISA) per il suo sostegno. L’ISA lavora a stretto contatto con gli Yanomami nella campagna per la protezione della loro foresta.

 

Condividi questa storia.

 

Aiuta gli Yanomami

Il tuo sostegno aiuterà gli Yanomami a mantenere il controllo delle loro terre, delle loro vite e del loro futuro.

Tieniti aggiornato

Iscriviti alla newsletter elettronica di Survival:

Ricevi le notizie in tempo reale:

 

o seguici su Internet:

Archivio notizie