La Coppa del Mondo e le piante della foresta: un Indiano amazzonico a Londra si racconta

"Nixiwaka Yawanawá, un Indiano amazzonico a Londra, ha descritto la città come “ricca di storia e piena di fantasmi”."
"Nixiwaka Yawanawá, un Indiano amazzonico a Londra, ha descritto la città come “ricca di storia e piena di fantasmi”."

© Helen Saunders/Survival

Nixiwaka Yawanawá, un Indiano Yawanawá dell’Amazzonia brasiliana, è arrivato a Londra per imparare l’inglese e nel 2013 si è unito a Survival International per difendere i diritti indigeni. Con l’avvicinarsi della Coppa del Mondo 2014 in Brasile, Nixiwaka vuole sensibilizzare l’opinione pubblica sulle minacce che gravano sugli Indiani amazzonici: il paese, infatti, continua il suo assalto ai diritti territoriali dei popoli indigeni.

La terra degli Yawanawá – parola che significa “Il popolo del cinghiale”- si trova nello stato di Acre, nel Brasile occidentale; qui vivono diverse tribù, di cui almeno sei incontattate. La maggior parte delle tribù dipende dalle terre per il proprio sostentamento, fisico e culturale; oggi, però, sono minacciate da una serie di controversi progetti di legge che vorrebbero aprire i loro territori alle attività minerarie, alle dighe, alle basi militari e ad altri progetti industriali.

In un’ intervista esclusiva a Survival International, Nixiwaka fornisce uno scorcio affascinante sullo stile di vita degli Yawanawá nella foresta pluviale, sull’impatto che ha avuto l’introduzione di alcool sulla sua comunità e sul forte senso di responsabilità che la sua tribù sente verso l’ambiente.

"Nixiwaka ha guidato una protesta di Survival contro l’assalto ai diritti indigeni da parte del Brasile. "
"Nixiwaka ha guidato una protesta di Survival contro l’assalto ai diritti indigeni da parte del Brasile. "
© Survival

Nell’intervista Nixiwaka racconta anche:

- Il modo in cui gli estranei e i missionari hanno costretto gli Yawanawá a cambiare le loro preghiere e gli abiti, definendo i loro rituali “opera del diavolo”
- La conoscenza che gli Indiani amazzonici hanno della foresta: ad esempio, la polpa di una pianta chiamata Hukâshupa viene utilizzata come profumo per attirare un amante
- Alcune ricette yawanawá: tra queste, un tipico pranzo a base di manioca, banane verdi e polpa di platano
- Le sue impressioni su Londra: una città “ricca di storia e piena di fantasmi”
- Le sue idee sulla distruzione della foresta amazzonica
- La sua preghiera, nell’avvicinarsi della Coppa del Mondo 2014 in Brasile, affinchè il governo del paese rispetti i diritti di popoli indigeni come gli Awá, la tribù più minacciata del mondo.

“La nostra terra è la nostra casa” ha detto Nixiwaka Yawanawá. “È nostra amica, nostra compagna. Abbiamo molto rispetto per la nostra terra e abbiamo il dovere di prendercene cura.”

“Survival è molto importante per le tribù come la nostra, perché è una promessa di cambiamento. Non siamo arretrati né primitivi: è arrivato il momento di prendere le nostre decisioni autonomamente.”

"Nixiwaka vuole sensibilizzare l’opinione pubblica sulle minacce che gravano sulle tribù del Brasile."
"Nixiwaka vuole sensibilizzare l’opinione pubblica sulle minacce che gravano sulle tribù del Brasile."

© Helen Saunders/Survival

“La visione del mondo di Nixiwaka è rappresentativa di molte tribù, non solo in Brasile ma in tutto il mondo” ha commentato oggi Stephen Corry, Direttore generale di Survival International. “In tutto il mondo, però, le tribù sono state brutalmente perseguitate – e persino spinte all’estinzione – dalla avidità materiale, dalle politiche razziste e dal cosiddetto ‘progresso’.”

“Nel 2014 tutti gli occhi saranno puntati sul Brasile, ma è essenziale ricordare che i progressi economici del paese hanno un prezzo, che per secoli ha riguardato le terre e le vite degli Indiani. Il vero “progresso” inizierà solo con il riconoscimento della diversità dei popoli indigeni e il rispetto dei loro diritti umani.”

Nota ai redattori:

- Nixiwaka Yawanawá è disponibile per interviste
- Di recente è stato proposto un emendamento costituzionale che darebbe al Congresso brasiliano – fortemente influenzato dalla lobby agricola anti-indigeni – il potere di partecipare alla demarcazione delle terre indigene. 
- Sono disponibili foto in alta risoluzione di Nixiwaka a Londra, scarica qui::

"Nixiwaka Yawanawá""Nixiwaka Yawanawá"
Scarica la foto in alta risoluzione

Credito obbligatorio: © Survival
 
"Nixiwaka Yawanawá""Nixiwaka Yawanawá"
Scarica la foto in alta risoluzione

Credito obbligatorio: © Survival
 
"Nixiwaka Yawanawá""Nixiwaka Yawanawá"
Scarica la foto in alta risoluzione

Credito obbligatorio: © Survival
 
"Nixiwaka Yawanawá""Nixiwaka Yawanawá"
Scarica la foto in alta risoluzione

Credito obbligatorio: © Survival
 
"Nixiwaka Yawanawá""Nixiwaka Yawanawá"
Scarica la foto in alta risoluzione

Credito obbligatorio: © Survival
 
"Nixiwaka Yawanawá""Nixiwaka Yawanawá"
Scarica la foto in alta risoluzione

Credito obbligatorio: © Survival